Baby Food: fanno bene al bambino? - Parte 1

Baby Food: fanno bene al bambino? - Parte 1

Sai che cos’è il Baby Food? Sono davvero necessari?


L’intestino di un neonato raggiunge la maturità verso il sesto mese. Il lattante è cosi in grado di assimilare i nutritivi ingeriti. Le prime pappine di frutta, carne e pesce sono semplici da preparare nelle mura domestiche, ma esistono anche preparati industriali prodotti specificatamente per i lattanti.

La cosa più importante è quella di seguire sempre una dieta sana e bilanciata capace di soddisfare il fabbisogno generale del proprio bambino, evitando la somministrazione involontaria di contaminanti chimici e microbiologici e ascoltando le indicazioni del pediatra.
In generale l’alimentazione deve essere sostenibile e a basso impatto ambientale.


Cosa sono i baby food?
Non sono nient'altro che alimenti prodotti industrialmente dedicati alla prima infanzia, ad esempio: liofilizzati, omogeneizzati, passati di verdure, biscotti, creme di cereali, yogurt, tisane al finocchio, semolino, pastine, ecc.
Messaggi pubblicitari, blog, siti web esaltano le caratteristiche nutrizionali di questi alimenti industriali proponendoli come alternativa a quelli che puoi preparare tu da casa.
L’osannare del “senza glutine”, “senza sale”, “senza latticini” fa barcollare le incertezze del genitore, ma tu stai tranquilla, pur essendo ottime alternative, non sono superiori a ciò che puoi preparare tu, dunque non preoccuparti qualsiasi sia la tua scelta.

L’omogeneizzato: il re dei baby food
Il baby food più conosciuto ed utilizzato è senza dubbio l’omogeneizzato.
Parliamo in pratica di un alimento contenente diversi cibi ridotti in piccole particelle, cosi da somministrare il pasto al lattante senza masticazione, aumentando (a detta loro) anche la digeribilità.
Abbiamo già detto come il neonato già al sesto mesa raggiunga la maturazione dell’intestino, per cui è perfettamente in grado di digerire tutto quello che gli si presenta. Il soffocamento, inoltre, non è da temere se l’alimentazione aggiuntiva è inizializzata assieme alla comparizione delle facoltà neuro-motorie e il cibo viene opportunamente sminuzzato prima della somministrazione.

Benefici, sicurezza e costi del baby food
Nelle pubblicità è spesso riportato come i baby food siano super sicuri per i nostri bambini, in realtà i produttori non fanno altro che seguire le direttive europee (CE 1881/2006 e direttiva 2006/125/CE) in base alle quali non devono contenere quantitativi troppo elevati di materie capaci di nuocere la salute dei piccoli.

Se quindi non siete certi della sicurezza del baby food, approfondite e richiedete la fonte di approvvigionamento delle materie prime, la provenienza, gli stabilimenti dove vengono stoccati e tutte le informazioni che ritenete utili per fare una scelta sicura e consapevole.
Per quando riguarda il costo, può capitare che il prezzo dei baby food sia realmente  eccessivo rispetto a quanto sia l’offerta, quindi approfondisci sempre più che puoi, oggi è molto più facile e veloce interfacciarsi con i produttori grazie al on-line.
Un vantaggio di utilizzare home made rispetto al baby food è che il bambino impara a riconoscere la forma dei cibi ma non solo, anche l’olfatto, il tatto, la consistenza e il gusto.

Non dimenticatevi che questo periodo, in virtù dell’introduzione di cibi totalmente nuovi, è caratterizzato da una variabilità incredibile delle feci e dell’urina del tuo Bebè. La variazione di alimentazione infatti modifica strutturalmente e a livello di ph la popò e la pipì creando inevitabilmente un’area pannolino molto più ostica e potenzialmente incline a generare problemi alla pelle del tuo Bebè.

Sono davvero tanti gli aspetti che potrebbero essere pericolosi, tanti di questi non credo neppure tu abbia mai immaginato.

Prova solo a pensare una pipì più acida a contatto con gli inchiostri presenti nelle grafiche del pannolino nella zona degli elastici del giro-coscia. Una “banale” coincidenza così potrebbe generare problemi davvero fastidiosi e di difficile risoluzione.

Quindi il consiglio è di non aspettare altro tempo e di cliccare su “scopri di più” per entrare in possesso di tutte le informazioni che ti faranno evitare tutti i problemi con i pannolini

Clicca ora e previeni e risolvi immediatamente i problemi dei pannolini.