Miglior pannolino: Come sceglierlo

Miglior pannolino: Come sceglierlo

Quando arriva il momento di scegliere il miglior pannolino per il proprio Bebè si apre un mondo di possibili scelte, innumerevoli promesse per cercare di soddisfare più genitori possibile. 

Non è di certo facile individuare ciò che è meglio per il nostro piccolo ma è anche vero che leggendo questo articolo avrai certamente le idee molto più chiare e la tua scelta sarà sicuramente più consapevole, centrata e soprattutto più rispondente alle esigenze del tuo Piccolo.

L’assorbenza non è tutto per essere il miglior pannolino

Tutti pensano all’assorbenza e nessuno alla pelle e agli organi genitali dei Bebè.

Questo malsano pensare è piuttosto diffuso e anche la maggior parte dei produttori orientano la loro comunicazione solo su questo aspetto. Il primo passo utile è resettare questa credenza e ragionare su ciò che possa essere il meno invasivo possibile per il tuo Bebè. 

Certo, è assolutamente chiaro, l’assorbenza ci deve essere ma a che prezzo?

In commercio esistono tantissime soluzioni che garantiscono buona assorbenza ma riescono a mantenere un circolo d’aria sufficiente per tutto il ciclo di utilizzo del pannolino, fondamentale per la salute della pelle e per il corretto sviluppo degli organi genitali?

Questa è di sicuro la prima domanda che ti devi porre e a cui devi dare risposta prima di qualsiasi iniziativa o scelta.

Può esistere il miglior pannolino su scala Mondo?

Generalmente le proposte che trovi tra i vari marchi di pannolini sono le stesse che ci sono in tutto il mondo. 

Mi spiego meglio, il pannolino della marca “X“ è lo stesso in Italia, Francia, Stati Uniti, Australia ecc. Sai meglio di me come  le misure (misurazioni riportate nelle tabelle dei percentili rilevate dal tuo pediatra ad  ogni bilancio di salute) dei Bebè differiscano da popolazione a popolazione, da stato a stato e figuriamoci da continente a continente. 

Come altre caratteristiche le varie popolazioni sono frutto di un bagaglio genetico, cultura e di abitudini differenti che danno origine a differenze in maniera trasversale che coinvolgono anche le misure di vita, giro-coscia, altezza ecc. 

Detto ciò come può un pannolino soddisfare in pieno le esigenze del tuo Bebè se è stato pensato su scala mondiale? 

Quest’ultima è la seconda domanda che ti dovresti porre e approfondire prima di scegliere il miglior pannolino per il tuo Bebè.

Dove trovo scritti i componenti e gli ingredienti dei pannolini?

La legge non obbliga i produttori di pannolini ad esporre i vari componenti con cui vengono realizzati i pannolini. Questo aspetto rende assolutamente necessario contattare direttamente il produttore e richiedere loro quali siano i materiali che compongono le loro produzioni.

Dopo questo devi assolutamente sincerarti che nemmeno i loro fornitori utilizzino procedure sui materiali che impieghino sostanze chimiche o potenzialmente dannose (un esempio su tutti l’impiego di cloro per sbiancare i tessuti oppure impiego di inchiostri per  la realizzazione delle grafiche). Puoi sempre interfacciarti con il produttore e chiedere garanzie in tal senso.

Infine, molto importante, è la presenza di una lista ingredienti sul pacco. La stessa non è presente su tutte le produzioni ma solo su quei pannolini che utilizzano materiali impregnati di lozioni (presunte idratanti, anti-rossore ecc.). In questo caso la legge obbliga il produttore ad esporre gli ingredienti in quanto le lozioni seguono i disciplinari delle creme cosmetiche. Questo, come detto, non significa avere la totale tracciatura  dei componenti del pannolino ma solamente della crema/lozione eventualmente utilizzata.

Allora come mi oriento nella scelta del miglior pannolino per il mio Bebè?

Oggi puoi da subito avere la miglior soluzione pannolino per il tuo Bebè. Grazie alla soluzione Stuf puoi evitare notti insonni, visite da dermatologi, pianti infiniti del tuo Bebè a causa di dermatiti e arrossamenti direttamente legati a valori NON fisiologici della pelle. 

Infine puoi accompagnarlo ad uno spannolinamento fisiologico e non volutamente in ritardo come accade con la grandissima maggioranza di pannolini usa e getta.

Puoi subito godere di quanto appena descritto con anche ulteriori vantaggi. 

Avrai la certezza che la pelle del tuo Bebè non sarà mai a contatto con inchiostri, coloranti, lozioni, petrolati, cloro e altre sostanze altamente irritanti e nocive e soprattutto grazie al metodo Flexi il tuo Bebè potrà godere di una vestibilità e una taglia sempre perfetta ad ogni scatto di crescita.

Scopri immediatamente il 100% delle informazioni cliccando su:

Miglior pannolino